Chi siamo

AmbientalMente Lecco è un progetto politico civico che nasce per mettere al centro e presidiare anche a Lecco i temi della sostenibilità, a partire da quella ambientale. Siamo convinti, inoltre, che il rispetto del nostro ambiente debba essere in grado, nel suo affermarsi, di contribuire alla costruzione di una città che riduca la disparità sociale e continui a costruire opportunità di crescita e di lavoro per i lecchesi.

Perché abbiamo deciso di nascere? Perché vogliamo che questi temi, a partire da una visione ecologica, non siano inseriti solo come punti nei programmi di tutte le forze politiche (chi, oggi, non parlerebbe di ambiente?) ma siano effettivamente praticati dentro l’Amministrazione comunale.
Non basta, però, interessarsi di ambiente: oggi sappiamo che la rapidità con cui anche le comunità locali mettono in campo misure serie, farà la differenza per costruire delle città che sappiano coniugare il rispetto del territorio e le sue necessità di mantenere il proprio benessere.

La maggior parte delle persone che ha costruito AmbientalMente Lecco si occupa da anni di sostenibilità a 360° dentro la società civile e abbiamo ritenuto che il momento storico, anche in città, ci imponesse di esserci e di metterci la faccia per fare sì che ci possa essere una svolta forte e duratura nel modo in cui immaginiamo Lecco.
Avere una visione di questo tipo, non significa fare filosofia. Non significa non sapere che ci sono delle esigenze, molto concrete, per una città: resta importante che non ci siano buche per le strade, che il decoro urbano sia accresciuto o che i servizi sociali siano in grado di offrire assistenza alle fragilità in maniera puntuale. Tutto questo resta fondamentale.
Quindi, mettere al centro l’ambiente, non significa ritenere che sia l’unica cosa che conta ma, al contrario, sottolineare che è l’unica cosa che troppo spesso è stata lasciata indietro. Non ce lo possiamo più permettere: deve essere messa al centro delle valutazione amministrative.
Vogliamo dare peso a questo tema e sappiamo che solo la presenza di persone dentro l’Amministrazione comunale può garantire questo risultato. Fare politica oggi è una scelta coraggiosa, perché significa impegnarsi per la propria comunità perché ancora si crede di poterla cambiare e migliorare con una visione diversa. 

Noi abbiamo deciso di farlo perché era tempo di abbattere gli steccati che separano ciò che è sociale, da ciò che è ambientale, da ciò che è economico, come se fossero mondi che non hanno tempo di comunicare tra di loro. Eppure, solo in una dimensione trasversale che le tocca tutte e che le tiene unite, c’è la possibilità di poter costruire una città innovativa, competitiva, coesa e resiliente tanto ai cambiamenti climatici drammaticamente in atto quanto alle difficoltà fatte emergere da questo difficile periodo legato alla pandemia globale.

Ecco: noi vogliamo essere quel pungolo che non smetterà mai di sottolineare che ambiente, fragilità sociali e crescita lavorativa di un territorio sono solo facce diverse della stessa medaglia.